Geneticlab consolida la partnership con QIAGEN Italia: installato l’ultimo modulo QIAsymphony AS che integra una dotazione strumentale di ultima generazione marcata CE

QuiagenGeneticlab_partnership

Si consolida la collaborazione tra Geneticlab e QIAGEN Italia con la fornitura dell’ultimo modulo QIAsymphony AS. Questo sistema, inserito all’interno del workflow TLA (Total Laboratory Automation), va a integrare il laboratorio di Geneticlab con la migliore strumentazione tecnologica attualmente disponibile per un laboratorio di biologia molecolare e genetica medica.

Geneticlab ha scelto di implementare il proprio laboratorio con una piattaforma unica, solida e flessibile, marcata CE per offrire ai propri clienti l’assoluta qualità dei dati analitici e potenziare così il flusso dei processi diagnostici per tutte le analisi di biologia molecolare e genetica che Geneticlab svolge come centro diagnostico e service di laboratorio di riferimento a livello nazionale.

QIAGEN, azienda multinazionale leader mondiale nelle tecnologie per la preparazione dei campioni e l’analisi, offre tecnologie avanzate e automatizzate. Tali piattaforme consentono di ridurre l’errore umano, aumentano la qualità del dato diagnostico, e fanno diminuire i tempi di esecuzione delle analisi, il tutto in completa sicurezza grazie alla rintracciabilità dei dati lungo il percorso analitico. Semplici campioni biologici si trasformano così in preziose informazioni molecolari.

Si tratta quindi di un importante upgrade della dotazione strumentale, che Geneticlab ha affidato a QIAGEN Italia, consentendo la standardizzazione e l’automazione di tutto il flusso di lavoro, dalla preparazione all’analisi dei campioni di routine. La piattaforma QIAsymphony RGQ infatti comprende: il modulo QIAsymphony SP che consente la preparazione di campioni di DNA, RNA da una vasta gamma di campioni biologici primari in diagnosi di genetica molecolare preconcezionale, prenatale, forense nonché in ambito microbiologico e virologico. Il nuovo modulo QIAsymphony AS che estende le funzionalità del QIAsymphony SP, con la preparazione dei test, integrando il setup della PCR, in combinazione con il Rotor-Gene Q e i kit QIAGEN marcati CE IVD, consentono di massimizzare l’efficienza delle procedure di laboratorio a totale vantaggio dei clienti di Geneticlab.

«In questi anni Geneticlab ha puntato a potenziare e migliorare sempre di più la propria dotazione strumentale di laboratorio nell’ottica di offrire ai clienti un servizio di assoluta eccellenza, garantendo la massima affidabilità dei risultati. Per questo siamo lieti di consolidare e rafforzare la collaborazione con un’azienda leader del mercato mondiale come QIAGEN. Il fiorire di laboratori di genetica in maniera opportunistica è un fenomeno molto pericoloso, soprattutto per i pazienti che richiedono accertamenti così delicati come gli esami di genetica molecolare. Geneticlab punta invece ad una qualità estrema, instaurando collaborazioni con aziende leader nel settore della diagnostica molecolare, proprio per fare in modo che tutti i processi siano svolti secondo le normative CE e nella totale sicurezza del dato finale per i nostri Clienti» afferma il dr. Andrea Fabbri, amministratore delegato di Geneticlab.

«La piattaforma QIAsymphony RGQ è il sistema più versatile per i test molecolari e offre flessibilità e praticità senza precedenti nelle procedure di routine del laboratorio. Grazie a queste caratteristiche le attività possono essere pianificate in base al flusso di lavoro in modo facile e flessibile. La scalabilità e l’ottimizzazione del workflow consentono di soddisfare al meglio tutti i bisogni di un moderno laboratorio di diagnostica molecolare come Geneticlab» afferma il dr. Patrick Bruno, General Manager di QIAGEN Italia.

> Download Comunicato Partenrship